1
Timo (Thymus vulgaris) Il suo impiego alimentare è dovuto non solo alle caratteristiche aromatiche, ma anche a quelle antisettiche che facilitano la conservazione dei cibi. Per marinare la carne o i pesci si possono usare l’olio o l’aceto di timo, facendo macerare qualche rametto, per almeno 20 giorni, in un buon olio extravergine di oliva o in un buon aceto di vino...
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.