2
L’arte italiana è ricca di opere che invitano a riflettere sull’ambiente domestico e sull’introspezione. Fondazione Nicola Trussardi, sotto la guida di Beatrice Trussardi, propone il progetto “Viaggi da Camera”: tanti artisti e tante opere per raccontare la dimensione più privata di noi stessi.

Beatrice Trussardi: l’arte dell’evadere e il progetto “Viaggi da Camera”
“Un progetto online che raccoglie e distribuisce quotidianamente immagini, video e testi, scelti da artisti invitati a raccontare il proprio spazio domestico e privato”: si chiama “Viaggi da Camera” ed è promosso dalla Fondazione Nicola Trussardi, dal 1999 guidata dall’imprenditrice culturale Beatrice Trussardi. In un momento così particolare della nostra storia, anche la Fondazione è chiamata a reinventarsi e lo fa sfruttando il digitale. Il progetto è iniziato il 27 marzo con una fotografia di Carlo Benvenuto, alla quale ha fatto poi seguito un lavoro di Maurizio Cattelan. Numerosi artisti ne prenderanno parte, una trentina di questi ha già confermato la propria adesione. Il pubblico può seguire il progetto grazie al sito web dedicato e agli account Instagram e Facebook della Fondazione. Massimiliano Gioni, lo storico Direttore Artistico, e Beatrice Trussardi si sono lasciati ispirare dal romanzo di Xavier De Maistre “Viaggio intorno alla mia camera”, scritto nel Settecento durante un soggiorno obbligato dell’autore durato 42 giorni in una stanza a Torino. La chiusura forzata in casa che stiamo vivendo stimola a intraprendere nuovi viaggi senza mai varcare i confini della propria stanza. Da qui è nata l’iniziativa della Fondazione.
Cos'e' FeedBurner IT?

FeedBurner IT e' un selezionatore ed aggregatore web di news IT e Web 2.0.